Servizio Clienti

 

Sede Malo:

Email: info@rizziprofumerie.com

Telefono: +39 0445 602581

 

Sede Valdagno:

Telefono: +39 0445 401718

Email: valdagno@rizziprofumerie.com

Blog

Il messaggio segreto del makeup di Emma Stone sul Red Carpet

  |   gossip, makeup   |   No comment

Golden Globe 2018 sono stati un’edizione eccezionale della cerimonia e le celeb con poche eccezioni hanno organizzato diverse iniziative, legate a Time’s Up, perché i riflettori cadessero sul tema delle molestie e degli abusi subiti dalle donne. Non solo le donne che “abitano” Hollywood, ma tutte, come ha sottolineato nel suo emozionante discorso Oprah Winfrey.

 

Anche lo stile ha avuto voce in capitolo e un dress code in total black ha fatto da chiave di solidarietà tra tutte le attrici che hanno partecipato. Il red carpet si è vestito di nero e le star si sono sbizzarrite luccicando con gioielli e con un makeup minimale che desse ancora più risalto al look. C’è chi ha optato per un lipstick rosso, rosa o arancione e chi, come Emma Stone, ha elaborato una strategia beauty per uno scopo ben preciso, ovvero un’ulteriore sostegno alla causa femminista.

 

 

 

Rachel Goodwin, makeup artist dell’attrice da tempo, ha rivelato il messaggio nascosto dietro l’ombretto e il rossetto di Emma. La professionista, infatti, appena ha saputo che si stavano muovendo le fila per portare Time’s Up sul red carpet, ha studiato quali fossero i simboli utilizzati nel passato dalle suffragette.

 

“Quando ho saputo che le donne si sarebbero unite e avrebbero indossato un abito nero alla cerimonia, con un messaggio preciso, e dopo aver scoperto che la mia amica Arianne [Phillips] stava progettando la spilla Time’s Up, ho deciso che anche il makeup doveva avere uno scopo”. “Ho pensato che era meglio approfondire le ricerche, anche se sapevo che il rossetto rosso era quello delle suffragette (ndr. era il colore contro il patriarcato che indossarono durante la manifestazione sulla Fifth Avenue a New York nel 1915). Così ho scoperto che indossavano anche delle cinture con un valore simbolico. E delle spille e delle sottogonne. E tutte queste cose erano in viola, in verde smeraldo e in bianco nel momento in cui loro portavano avanti la battaglia per il suffragio femminile”.

 

In loro onore è stato studiato il trucco di Emma Stone: verde smeraldo e bianco per gli occhi e viola per le labbra.

 

 

È proprio il caso di dirlo: dietro al makeup, c’è di più.

Fonte: Cosmopolitan

No Comments

Post A Comment